re: The Eagle Will Raise Again

I went recently in Germany to listen this great Teacher of sound, Alan Parsons.

I’m listening this song since I was 19th and still, there is a part of me in there that makes me cry sometimes, and laugh some others.

IMG_9811

 

And I could easily fall from grace
Then another would take my place
For the chance to behold your face

As the days of my life are but grains of sand
As they fall from your open hand
At the call of the wind’s command

Many words are spoken when there’s nothing to say
The fall upon the ears of those who don’t know the way
To read between the lines, that lead between the lines, that lead me to you

All that I ask you
Is, show me how to follow you and I’ll obey
Teach me how to reach you I can’t find my own way
Let me see the light, let me be the light

As the sun turns slowly around the sky
Till the shadow of night is high
The eagle will learn to fly

As the days of his life are but grains of sand
As they fall from your open hand
And vanish upon the land

Many words are spoken when there’s nothing to say
The fall upon the ears of those who don’t know the way
To read between the lines, that lead between the lines, that lead me to you
Show me how to follow you and I’ll obey
Teach me how to reach you I can’t find my own way
Let me see the light, let me be the light
And so, with no warning, no last goodbye
In the dawn of the morning sky
The eagle will rise again

IMG_9818

If you click the picture above, youtube will open with this beautiful song!

re: Global Citizen

Hugh Jones in an interview on the G7 held in Taormina, was ending his interview with the following words:

”We must face famine urgently. Be not a leader only for the present but also for the future, governes with generosity. 

Do not be transitional characters, give an example and leave an inheritance to be proud of. ” 

It should be an integral part of the solemn oath of every human being called to drive, a country, a company, a family!


In una intervista sul G7, Hugh Jones nella ultima parte ha dichiarato:

«Dobbiamo affrontare la carestia con urgenza. Non siate leader solo del presente ma anche del futuro, governate con generosità. 

Non siate personaggi di transizione, date un esempio e lasciate una eredità di cui essere fieri». 

Dovrebbe essere parte integrante del giuramento solenne di ogni essere umano chiamato a guidare, un paese, un azienda, una famiglia!

re: Betty’s roses

Betty’s was  graduate in agriculture, loved flowers and nature. In 2001 she planted a small rose plant, which today is a large bush.

Many people who live in the farmhouse “Torriggio” came to collect one, she was happy, and today has become almost a ritual.

This year my son will also pick up from his mother plant, one, to give it up 🙂

_____________________________________________________________________________________________

Betty era laureata in agraria, amava i fiori e la natura. Nel 2000 piantò una piccola pianta di rose, che oggi è un grande cespuglio.

Tante persone che abitano nella Cascina venivano a raccoglierne una, lei ne era felice, ed oggi è diventato quasi un rito.

Quest’anno anche mio figlio ne raccoglierà una, dalla pianta di sua madre, per donarla.

 

IMG_9522

re: Indipendence day


Although we had to emigrate, although my country is far away, my heart and my soul are always there and always hope that the pride of our people and the infinite desire of our country, are always pushing to get up from this bad fall.

re: parco Uditore – Palermo

Ieri ero a Palermo e sono andato a correre con Giorgio Cambione al Parco Uditore nel consueto appuntamento del sabato mattina di Park run http://www.parkrun.it/

Prima dello start, sempre alle ore 9:00, un ragazzo, giovane, bello, pieno di energia, con estrema modestia è venuto davanti a noi a raccontarci le attività di questo parco e della associazione che insieme a tanti ragazzi come lui ha creato per tenerlo in ordine, a posto e frequentabile da bambini, mamme, gente di ogni età, gente libera.

Qualche ora dopo, vista la mia curiosità, Giorgio gentilmente mi ha raccontato che questo parco era stato preso di mira per costruire una serie di condomini e aree Regionali a cui la popolazione, insieme a questi ragazzi si è opposta con tutte le forze riuscendo a “guastare” la festa a quelli che volevano cementificare tutto e rendendolo per sempre una area verde per respirare aria pura e godere il sole e la luce.

Sono rimasto colpito da queste gesta in una città dove è arduo e a volte pericoloso compierle e sono rimasto invece pieno di ammirazione nel vedere il viso di questo ragazzo che raccontava la loro storia, senza arroganza, prepotenza, ma con grande unmiltà e civiltà.

Grazie che ci siete, qualunque gesto o cosa si possa fare per tenere viva la vostra “fiamma” si dovrà fare perchè è da queste piccole azione che il buon seme dell’antropcene si divulga fra la gente e le terre.

Grazie!

17.03.11 Parco Uditore - Palermo

re: racing again

Racing again since almost 5 months, after several injuries, tomorrow 11K to see how it goes, the NY half Marathon in two weeks!

Domani, dopo mesi di tendiniti, male al ginocchio e altri acciacchi vari, riparto da una 11K competitiva, la mezza Maratona fra due settimane.

http://www.polisportivalibertascernuschese.it/index.php/gare/gare-2/116-16-maratonina.html

446305_223462881_xlarge-1

 

re: Taffy

Lui era quello della Famiglia più di tutti, sorrideva sempre, trovava sempre una soluzione pacifista, tutti lo amavano, scherzava con la vita, l’amava e la odiava, sapeva conviverci, uno sgambetto ce l’ha portato via, oggi sono 40 anni!

Taffy a Sant’Andrea bagni 1975

 

Dicevo a mio Figlio stamani, che uno Zio così sarebbe stato quello migliore, anche con i suoi nipoti, lo vedo a fare programmi  e scorazzate tra mari e monti, cittá e verdi pianure con quel modo che aveva di fare star bene tutti, e loro lo avrebbero amato, adorato, difeso da chiunque.

Noi ad Atene 1976

 

Giusto parlare di chi non c’è più qui su questa terra, per me, anche se fisicamente è andato via, nel mio cuore non lo è mai, lui c’è, con quel suo sorriso e bontà, sempre.

Ciao Taffy!

Riccione 1975 – Villa Papini

Firenze 1976 – Piazza Santa Croce

Forever Asleep

Ramblings of a 20 something about health, weight loss, books, movies, and life

Initiation

Sharing the light - Removing the veils

passoinindia

Passi ... per avere nuovi occhi ... (Cultura, Storia, Spirtualità & Viaggi in India) (Travel, Culture & Spiritual experience about India). Blog del Tour Operator PassoinIndia www.passoinindia.com per i tuoi viaggi in Oriente.

Kinky and Fashion

Recensioni, consigli e idee sulla moda Fetish