re: Dalai Lama – Forum Milano 27-28 Giugno 2012

Ho avuto la fortuna e l’onore di assistere per due giorni alla conferenza di Sua Santità, il Dalai Lama, Tenzin Gyatso.

Sto seguendolo da tanti anni, nei suoi passaggi, nelle sue interviste, nei suoi libri.

Il Forum era pieno di gente bella, venuta a vedere questo grande uomo che in una parte dei suoi discorsi ha evidenziato l’importanza di essere un uomo e basta, per potersi condividere ogni giorno con tutti gli altri uomini, senza barriere.

Un passaggio era appunto sul fattore di essere diversi dagli altri, in uno stato superiore, nello stato di mettersi a quel punto con una barriera nel mezzo e questo crea ogni giorno la differenza e quindi l’odio, la guerra, la cattiveria.

Parole di buon senso, che se tutti prendessimo ogni mattina come nostra filosofia di vita, eviteremmo di creare dei gran disastri in giro.

Un altro passaggio che mi ha particolarmente colpito è la presenza di un egoista all’interno della Famiglia. Il Dalai Lama si riferisce ad una persona che si comporta in modo egoista, pensando solo a se stesso all’interno di una Famiglia. Questo atteggiamento, mette in bilico i rapporti, perché chi sta pensando solo a se stesso persevera a farlo e chi lo vede, non condividendo questo aspetto, si allontana fino a fare sì che questo sia motivo di disunione della Famiglia, con tutte le conseguenze che questa cosa porta. Sta a noi lavorare per fare si che questo non accada, in un senso e nell’altro per fare si che la base della Famiglia rimanga sempre, con tutti i venti che possano influenzarla ma che non saranno mai l’espressione di un atteggiamento egoistico ma solo altruista, che dona gioia in ambedue i casi, ricevendola e donandola.

Alla conferenza c’era un bravissimo traduttore di cui non sono riuscito a comprendere il nome, e se qualcuno che mi legge lo sa, lo prego fornirlo, che è stato osannato alla fine, da quanto sia stata perfetta la sua traduzione e la sua maniera di interpretare il pensiero del Dalai Lama. Veramente complimenti!

In alcuni momenti, all’interno del Forum, c’era un silenzio divino, tutti in ascolto, tutti in sublime passione per questo grande uomo.

In un suo passaggio che trascrivo interamente «oggi si conduce una vita materialistica, occupandosi soprattutto dello sviluppo delle tecnologie e delle scienze, ma ultimamente anche chi ha a disposizione molte ricchezze si sta rendendo conto che non trae da lì nessun beneficio e nessuna felicità mentale» sottolinea quanto le gente inizia finalmente a vedere anche da sola, dove la luce la troviamo dentro noi stessi e non nelle gioiellerie.

Una piccola battuta che ha fatto a proposito è che quando si è soli seduti sul divano, baciare il diamante dell’anello che si porta al dito non toglie una persona dalla solitudine, non le crea felicità, a differenza di dare una carezza ad un animale ad esempio, che porta amore e tenerezza, oltre che a condivisione.

Un altro punto importante della conferenza è il tema religioso. Il Dalai Lama dice che ognuno di noi ha bisogno della sua religione! Non c’è religione che prevalga su un altra, ma c’è una condivisione di aspetti a cui la religione porta. Per quale ragione non rispettare questo pensiero, nel rispettare la religione di ognuno di noi!

“lo Spirito soffia dove vuole, ne puoi udire la voce, ma non sai né da dove viene né dove va”(Giovanni 3,8)

Ultimo passaggio che anche qui trascrivo interamente:
“Non ho alcun miracolo da offrirvi. Francamente sono piuttosto scettico nei confronti di coloro che affermano di possedere poteri miracolosi. Però, attraverso l’addestramento della mente e grazie a uno sforzo costante, possiamo cambiare le nostre percezioni e attitudini mentali. E questo può realmente fare la differenza nelle nostre vite”.

In pratica, dobbiamo lavorare con noi stessi, è inutile andare a cercare qualcosa intorno a noi quando questo qualcosa è dentro di noi! Bisogna lavorarci e il sollievo è talmente grande che anche il più grande sforzo sarà completamente appagato dallo spirito positivo in noi stessi!

Annunci

3 Responses to re: Dalai Lama – Forum Milano 27-28 Giugno 2012

  1. ompsicoom says:

    Il traduttore si chiama Fabrizio Pallotti, anch’io l’ho trovato un uomo saggio..! Francesca di ompsicoom.wordpress.com

  2. Marcella Cuneo says:

    Grazie Nicolas per aver condiviso questa tua importante esperienza. Copio l’ultimo pensiero del Dalai Lama sul mio stato così magari ogni tanto lo rileggerò e lo utilizzerò come aggancio mentale nella vita di tutti i giorni … Ciao! 🙂

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Forever Asleep

Ramblings of a 20 something about health, weight loss, books, movies, and life

Initiation

Sharing the light - Removing the veils

passoinindia

Passi ... per avere nuovi occhi ... (Cultura, Storia, Spirtualità & Viaggi in India) (Travel, Culture & Spiritual experience about India). Blog del Tour Operator PassoinIndia www.passoinindia.com per i tuoi viaggi in Oriente.

Kinky and Fashion

Recensioni, consigli e idee sulla moda Fetish

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: