re: corso di YOGA a Camerino (Marche) – final session –

Sono rientrato l’altro ieri sera da Camerino, dopo una settimana intensa di YOGA (5 ore al giorno) in un posto molto bello, con delle montagne e colline dolci e un contorno (persone ed ambiente) sano.

Alcune considerazioni sono importanti per chiunque voglia scegliere una esperienze di questo genere nella scelta di come e dove farla.

Devo dire di essere stato enormemente fortunato nel trovare un corso di YOGA con una teacher (Karin Montali) all’altezza della situazione (21 persone) con una grande cultura e conoscenza dello YOGA ed una metodologia nel spiegarlo semplice, facile e senza tanti fronzoli religiosi karmatici e tutte quelle cose che se fatte poco istintivamente, ma approfittando della situazione, alla fine danno solo noia e allontanamento.

E’ inutile cercare i fare diventare una città Indiana il posto dove viviamo in Italia, l’India è là e l’Italia è qua, credo che una delle cose importanti a cui ho aderito nel suo senso, sta al fatto di stare dove ci troviamo, accettare la nostra cultura e nel frattempo apprenderne anche altre, tenendo però sempre presente che le nostre radici sono qui e non in India o da qualsiasi altra parte.

Anche nel recente meeting al Forum di Assago del Dalai Lama, lui stesso ha enfatizzato questo pensiero, rivolto in quel caso alle religioni e facilmente trasbordabile nella vita di ogni giorno, con i suoi pensieri e le sue culture.

Tornando allo YOGA, nonostante il mio costante allenamento nel correre, devo dire che Domenica ero un po’ a pezzi, visto che si muovono tutta una serie di articolazioni che normalmente non adoperiamo mai.

Da un paio di giorni ho anche un po’ di mal di schiena, ed in attesa di sentire il parere di Gianpiero Capra, osteopata, credo sia dovuto al cambiamento drastico di postura nelle spalle che porta ad un raddrizzamento generale della schiena e di tutti gli annessi.

Lo YOGA, a mio parere fa bene, stira, riposiziona, mette in equilibrio, riallinea il corpo e di conseguenza la mente. E’ un mezzo per me ancora inesplorato, salvo il sentito dire, l’avere letto qualche cosa ed avere fatto praticamente questo primo approccio, che ha una serie, immagino infinita di obbiettivi e traguardi ed ancora obbiettivi e traguardi e cosi via.

Un’altra grande fortuna di questo corso, a parte il solito o la solita rompiballe, è stato il trovarmi in un gruppo, che nonostante le differenti nazionalità, background, età e culture, si è coeso ed è andato avanti spedito nelle lezioni seguendo l’ottima direzione della Maestra Karin Montali.

Non credo che lo YOGA, come tutte le cose, possa essere preso come un esercizio una tantum da farsi talvolta in maniera intensiva e talvolta quando capita.

Anche questa disciplina, come la corsa, o tutti gli altri sport in genere, ha bisogno di costanza e continuo lavoro, per poter accrescere la perfezione negli esercizi e contemporaneamente entrare sempre più profondamente dentro se stessi.

Per quanto mi riguarda ho bisogno i riflettere sul come voglia affrontare questa disciplina, se desidero veramente farlo, perché conoscendomi se lo faccio,  o lo faccio sul serio e non lo faccio, e trovare il sistema di  inserirlo nel già intenso programma di allenamento podistico che svolgo ormai da anni con  dedizione e costanza ed al quale non desidero toglierne neanche un chilometro.

Ma la mia mente, sta elaborando… e adagio adagio, cerca di trovare il sistema di mettere a posto la scacchiera ed incrociare i tempi, perché devo dire che anche se in 6 giorni abbia provato un senso di estasi solamente in 3 posizioni delle tante fatte, la sensazione, gioia, “illuminazione” se posso dire anche questo, che questa disciplina ti regala, sono impareggiabili con qualsiasi altra cosa abbia mai provato fino ad ora nella vita.

Andiamo avanti..!

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Forever Asleep

Ramblings of a 20 something about health, weight loss, books, movies, and life

Initiation

Sharing the light - Removing the veils

passoinindia

Passi ... per avere nuovi occhi ... (Cultura, Storia, Spirtualità & Viaggi in India) (Travel, Culture & Spiritual experience about India). Blog del Tour Operator PassoinIndia www.passoinindia.com per i tuoi viaggi in Oriente.

Kinky and Fashion

Recensioni, consigli e idee sulla moda Fetish

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: